Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Rapina una pizzeria: arrestata 44enne residente a Lecce

Decisiva la chiamata tempestiva dei proprietari della pizzeria

polizia

Una donna di 44 anni, residente a Lecce, ha compiuto una rapina ieri sera in una pizzeria. Il suo volto era occultato da un collant, mentre brandiva un coltello da cucina lungo 34 centimetri. Di fronte agli sguardi increduli dei presenti, ha intimato al cassiere di consegnarle 50 euro. La vittima, spaventata, ha aperto immediatamente il registratore di cassa. La rapinatrice ha preso alcune banconote e si è dileguata velocemente.

L’intervento delle Volanti della Questura è stato tempestivo, richiamate dalla centrale operativa in seguito alla segnalazione della rapina presso l’attività commerciale in zona Rudiae a Lecce. I proprietari della pizzeria hanno fornito utili indicazioni agli agenti, permettendo l’identificazione della presunta autrice, già conosciuta alle forze dell’ordine.

Immediatamente dopo il crimine, i proprietari hanno contattato il numero d’emergenza 113 e hanno seguito a distanza la donna, fornendo informazioni alla sala operativa. Ciò ha consentito ai poliziotti di individuare e fermare la rapinatrice. Durante l’arresto, gli agenti hanno recuperato il coltello e la calzamaglia utilizzati durante la rapina, oltre a restituire il denaro agli operatori della pizzeria.

La donna è stata poi condotta in Questura e successivamente in carcere, dove dovrà rispondere dell’accusa di rapina aggravata.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

A comunicarlo è stato il primo cittadino di Lecce Carlo Salvemini...
Si tratta di un 27enne del luogo che ha raccontato di essere stato vittima di...
morto
L'incidente nel pomeriggio di sabato, forse per un malore. Il 68enne Oronzo Mellone non...