Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Soldi in banca dei pugliesi, crescono solo a Lecce

Il rapporto della Banca d'Italia: a giugno famiglie e imprese della provincia di Lecce hanno un tesoretto di 14.469 milioni di euro

soldi banca

E’ Lecce l’unica provincia pugliese dove quest’anno sono aumentati i depositi bancari dei pugliesi. Un incremento molto lieve (0,1%), che però segna una controtendenza rispetto alle flessioni registrate nelle altre province, anche molto pesanti: -1,9% a Taranto; -2,1% a Foggia; -3% nella provincia BAT e addirittura -3,7% nella provincia di Bari.

E’ quanto rileva la Banca d’Italia nell’ultimo rapporto sull’economia pugliese. A giugno 2023 i depositi in banca di famiglie e imprese della provincia di Lecce ammontavano a 14.469 milioni di euro. Uno stock comunque inferiore a quello che si registrava alla fine del 2022 (14.733 milioni di euro).

Una consistenza seconda solo a quella che si registra nella provincia di Bari, che a giugno di quest’anno era di 26.486 milioni di euro. In soli sei mesi il tesoretto di famiglie e imprese della provincia di Bari nei depositi bancari si è assottigliato di 1.119 milioni di euro.

Quanto ai prestiti a famiglie e imprese, a giugno 2023 la provincia di Lecce fa segnare un +0,3%, con l’importo complessivo che ammonta a 8.837 milioni di euro (lo stock era di 8.779 milioni di euro a dicembre 2022). Le uniche due province pugliesi che a giugno vedono in flessione le percentuali di prestiti dalle banche sono quella di Barletta – Andria – Trani (-0,1%) e Foggia (-0,5%).

soldi pugliesi

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Intervento coordinato tra Guardia di Finanza e autorità Europee per reati gravi...
Un Sindaco che va oltre il dovere, fornendo sostegno concreto alle famiglie del Salento...