Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

In Unisalento un seminario su come “comunicare la disabilità”

Cristante presenterà il volume "Comunicazione efficace inclusiva"

“Comunicare la disabilità” è il tema dell’incontro in programma all’Università del Salento martedì 5 dicembre 2023, organizzato dall’associazione di promozione sociale “Costruiamo inclusione” e dall’ufficio Integrazione disabili di UniSalento: appuntamento alle ore 15.30, nell’aula 5 dell’edificio 6 del complesso Studium 2000 (via di Valesio, angolo viale San Nicola – Lecce). L’incontro costituisce una delle iniziative pianificate in occasione della “Giornata internazionale delle persone con disabilità”.

Dopo i saluti del Rettore dell’Università del Salento Fabio Pollice e della Delegata alle politiche per l’inclusione Flavia LeccisoMarco Bello, Presidente dell’Associazione “Costruiamo Inclusione”, introdurrà le due domande “Come utilizzare un linguaggio inclusivo?” e “Come avere un approccio empatico alle persone con disabilità?”, ponendole come punto di partenza per promuovere una comunicazione efficace inclusiva.

Nel corso dell’incontro il professor Stefano Cristante, docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi a UniSalento, presenterà il volume “Comunicazione Efficace Inclusiva” di Elisa Bortolini Cristina Lavizzari (StorieCocciute, 2023) e si confronterà con l’autrice in merito alle metodologie di dialogo e comunicazione assertiva in presenza di situazioni legate alla disabilità.

Modera l’incontro la dottoressa Paola Martino, capo ufficio Integrazione Disabili di UniSalento, mentre le conclusioni sono affidate a Davide Dongiovanni, Vicepresidente di “Costruiamo inclusione”.

“Costruiamo inclusione” è un’associazione di promozione sociale che nasce da un progetto di formazione e sensibilizzazione sull’inclusione, sull’accessibilità e sulle disabilità.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nuova tappa del “Bioumanesimo di Puglia” con un ospite eccezionale: Helen Mirren. Il progetto editoriale...