Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Operazione antidroga a Torre Chianca: Arrestato coltivatore di marijuana

La polizia scopre una serra domestica per la produzione di cannabis, culminando nell'arresto di un 39enne e nel sequestro di sostanze e attrezzature

Un uomo di 39 anni è stato arrestato nella sua casa a Torre Chianca, dopo che le indagini hanno rivelato la presenza di una serra clandestina per la coltivazione di marijuana. L’individuo, con precedenti penali, era sotto sorveglianza nell’ambito di un’inchiesta volta a contrastare il traffico di droghe.

Durante la perquisizione, gli agenti hanno scoperto sia piante giovani che adulte di marijuana in cortile e all’interno di un armadio modificato, equipaggiato con strumentazioni per la coltivazione. Oltre alle piante, sono stati trovati fertilizzanti, attrezzature per la cura delle piante e circa 16 grammi di marijuana congelata in cucina. Inoltre, sono stati sequestrati bilancini di precisione, hashish e altri materiali legati alla preparazione e al confezionamento della droga.

L’uomo è stato inizialmente posto agli arresti domiciliari su disposizione del Pubblico Ministero di Lecce. Successivamente, è stato rilasciato dopo un’udienza di convalida, presieduta dal giudice Giulia Proto, e rappresentato dall’avvocato Raffaele Benfatto. Tutti i materiali rinvenuti nell’abitazione sono stati sequestrati dalle autorità.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati