Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Uomo travolto da un treno verso Milano: l’Intercity era partito da Lecce, disagi alla circolazione ferroviaria

Rfi: "I treni potrebbero subire dei ritardi"

Questa mattina, poco prima dell’alba, una persona adulta, presumibilmente di sesso maschile, è stata travolta e uccisa da un treno nella zona di Lodigiano. Il corpo, gravemente danneggiato, è stato recuperato dai Vigili del Fuoco di Milano, ma al momento non è stato possibile identificarlo. L’incidente è avvenuto dopo le 6:30 lungo un tratto della linea ferroviaria nazionale in direzione Milano. Si ritiene che l’incidente coinvolgesse un treno Intercity Notte, l’Icn 758 Lecce (18:31) – Milano Centrale (7:05), fermo dalla 6:25 in una zona vicina alla stazione di San Zenone, nella frazione di Ceregallo. La dinamica dell’accaduto è ancora oggetto di indagine da parte della Polfer di Milano.

Il personale medico del 118, intervenuto immediatamente, ha constatato il decesso della vittima. A causa dell’incidente, la circolazione sulla linea convenzionale (non ad Alta Velocità) è stata interrotta. Alle 10, la circolazione ferroviaria è ancora rallentata poiché sono in corso gli accertamenti da parte dell’Autorità Giudiziaria. Rfi ha comunicato che i treni Intercity e Regionali potrebbero registrare ritardi fino a 15 minuti.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati