Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Natale in centro, gli appuntamenti del fine settimana

Musica, giochi per i bambini, mostre e occasione per fare shopping nel fine settimana a Lecce

natale

Zampogne e Ciaramelle dalla mattinata di sabato hanno aperto le iniziative del weekend a Lecce. Sabato pomeriggio all’ex conservatorio di Sant’Anna, alle 17 sarà inaugurata la mostra “Devozione Barocca”, curata da Caterina Ragusa e Valerio Giorgino, che resterà allestita fino al 14 gennaio. All’inaugurazione saranno presenti l’arcivescovo di Lecce Michele Seccia, il sindaco Carlo Salvemini e l’assessora alla Cultura Fabiana Cicirillo. Verranno esposte le opere di proprietà comunale presenti in chiesa e nei locali annessi. Le statue, risalenti ai secoli XlX e XX, sono opere di Antonio Maccagnani, Luigi Guacci e di altri maestri leccesi e testimoniano la ricchezza della produzione leccese frutto anche della “pietas religiosa”, alla quale va riconosciuto un valore artistico a volte trascurato.

Domenica

Domani, domenica, alle ore 10, la Villa Comunale tornerà ad ospitare “Bimbi in festa”, una mattinata di divertimento e animazione per bambini. Nel pomeriggio per le vie del centro, ancora per la gioia dei più piccoli, alle 17.30 fino a sera, i Christmas Cartoons, le mascotte dei più amati personaggi dei cartoni animati e, dalle 18, a rallegrare chi farà gli acquisti fra il centro storico e il centro moderno ci sarà la Zagor Street Band.

Nelle casette in legno allestite in piazza Sant’Oronzo, prosegue fino al 7 gennaio, tutti i giorni dalle 10 alle 23, il mercatino di artigianato ed enogastronomia “Che tipico Natale”, organizzato dall’associazione Nereidi, mentre in quelle di Piazza Mazzini è già attivo la Fiera dei giocattoli, addobbi e doni natalizi, con gli stand che sono accessibili a tutti dalle 10 alle 13.30 e dalle 15 alle 23. Lungo via Trinchese, è possibile visitare, con gli stessi orari di Piazza Mazzini e sempre fino al 7 gennaio, il Mercatino della Creatività, che ospita le creazioni più variegate degli operatori del proprio ingegno.

Nel chiostro dei Teatini, fino al 26 dicembre, è possibile visitare la Fiera di Santa Lucia, più di cinquanta espositori tra hobbisti e pupari professionisti, provenienti dalla città e dalla provincia, proporranno le loro creazioni che si rifanno alla tradizione salentina. Per il pubblico ci sarà la possibilità di ammirare e acquistare presepi, pupi in terracotta o figure presepiali in cartapesta. Nei giorni feriali la Fiera di Santa Lucia sarà aperta dalle 9:30 alle 13 e dalle 16:00 alle 20:30 (21:30 il sabato). La domenica orario continuato dalle 9:30 alle 21:30.

Shopping

Prosegue poi la campagna di comunicazione multicanale “Lo shopping a Lecce è una festa”, con manifesti, inserzioni e contenuti social sponsorizzati per invitare i cittadini leccesi e della provincia a scegliere il commercio locale per i propri acquisti natalizi.

L’amministrazione comunale, grazie al Distretto Urbano del Commercio – cofinanziato da Comune e Regione Puglia – con Confcommercio e Confesercenti, esprime così il proprio sostegno ad un comparto fondamentale dell’economia leccese, quello del commercio di vicinato, che contribuisce a conferire vivacità, sicurezza, benessere alla città e che punta in particolare sul periodo natalizio per contrastare la concorrenza delle piattaforme multinazionali per gli acquisti online.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati