Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Operazioni di sicurezza intensificate per il periodo festivo: Guardia di Finanza in azione contro i fuochi d’artificio illegali

La Guardia di Finanza di Lecce conduce interventi decisivi per prevenire la vendita di materiale pirotecnico non autorizzato durante le Festività Natalizie e di Capodanno

Con l’avvicinarsi delle Festività Natalizie e del Capodanno, le autorità hanno rafforzato le misure di sicurezza per contrastare la diffusione di vendita di fuochi d’artificio illegali.

Recentemente, il Comando Provinciale delle Fiamme Gialle a Lecce ha effettuato due operazioni significative per combattere la vendita non autorizzata di articoli pirotecnici. In totale, hanno sequestrato tre quintali di materiale esplosivo.

Dopo indagini approfondite, i finanzieri della Compagnia di Gallipoli hanno scoperto un magazzino clandestino pieno di materiale esplosivo. All’interno, sono stati trovati 2.500 petardi artigianali di grandi dimensioni, alcuni già pronti per la vendita e altri ancora in fase di produzione. La scoperta di così tanti articoli non legali in un’area residenziale della città jonica ha sollevato preoccupazioni serie per la sicurezza pubblica. I controlli sono stati estesi a una casa vicina, dove sono stati rinvenuti cilindri esplosivi, micce e altro materiale per la fabbricazione di fuochi d’artificio. Il responsabile è stato arrestato per possesso, importazione e produzione illegale di materiale esplosivo.

In un altro intervento a Nardò, in un negozio, sono stati scoperti 1.100 fuochi d’artificio professionali venduti senza la necessaria licenza. Il proprietario è stato denunciato per possesso illegale di materiale esplosivo. Queste operazioni evidenziano l’impegno costante della Guardia di Finanza nel proteggere la salute e la sicurezza dei consumatori, prevenendo comportamenti contrari alla legge che possono avere ripercussioni sull’ordine pubblico e sulla sicurezza di tutti.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

morto
L'incidente nel pomeriggio di sabato, forse per un malore. Il 68enne Oronzo Mellone non...
I Carabinieri sono intervenuti sul luogo per accertare eventuali responsabilità...
incendi auto
Nella notte le fiamme hanno distrutto due vetture a Lizzanello e una a Calimera, indagano...