Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Sequestro record di prodotti contraffatti a Lecce: oltre 33mila articoli sotto esame

Le "fiamme gialle" della Guardia di Finanza intensificano i controlli nel Salento

guardia di finanza

Negli ultimi giorni, le autorità fiscali della provincia di Lecce hanno effettuato un massiccio sequestro di oltre 33mila e 500 prodotti di vario genere, compresi casalinghi, materiale di cancelleria, ferramenta, profumi, giocattoli e bigiotteria. Questa operazione è stata il risultato di controlli mirati condotti da vari reparti e compagnie della Guardia di Finanza, volti a contrastare la commercializzazione di prodotti contraffatti e potenzialmente dannosi per la salute.

I prodotti sequestrati hanno destato particolare preoccupazione poiché risultano privi delle informazioni obbligatorie previste dal codice del consumo. A questa lunga lista si aggiungono ulteriori mille e 500 articoli, principalmente abbigliamento e accessori, presumibilmente contraffatti, con la riproduzione di marchi noti.

Le ispezioni mirate delle “fiamme gialle” del comando provinciale di Lecce si sono estese in diversi luoghi, coinvolgendo esercizi commerciali e le principali vie delle città, tra cui Gallipoli, Otranto, Maglie, Tricase, Casarano e Santa Maria Leuca.

Sedici gestori di rivendite sono stati segnalati alle autorità amministrative, mentre quindici ambulanti e titolari di esercizi commerciali sono stati denunciati a piede libero alla Procura, in quanto responsabili della vendita di prodotti ritenuti contraffatti. Le indagini sono in corso per individuare la catena logistica, organizzativa e strutturale della filiera, nonché per recuperare a tassazione i ricavi derivanti dalle condotte illecite. La Guardia di Finanza si impegna a proseguire tali sforzi per garantire la sicurezza dei consumatori e l’integrità del mercato.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati