Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Frigole, via ai lavori per la mensa alla scuola Castromediano

Investimento da 420mila euro dal Pnrr

Sono cominciati i lavori di realizzazione della mensa scolastica a Frigole, nel plesso del IV circolo Sigismondo Castromediano. Per un importo di 420.000 euro, sono finanziati dal Piano nazionale di ripresa e resilienza e consentiranno di dotare la scuola primaria e dell’infanzia di un servizio fondamentale per l’attivazione del tempo pieno, consentendo ai bambini la possibilità di pranzare a scuola. Nei prossimi giorni, inoltre, prenderà il via il cantiere per la messa in sicurezza e riqualificazione dell’intero plesso scolastico, che sarà efficientato dal punto di vista energetico e adeguato migliori standard di sicurezza antisismica.

Per tutta la durata dei lavori i bambini iscritti alla sede di Frigole del Sigismondo Castromediano frequenteranno le lezioni presso la sede di Via Carrara della scuola Stomeo Zimbalo. Si tratta di 65 bambini della scuola primaria e 30 della scuola dell’infanzia. L’ufficio scuola ha attivato un servizio di scuolabus con due mezzi dedicati ai bambini della scuola primaria, che possono prendere il pullmino ogni giorno alle 8 in Piazza Bertacchi, dove verranno riaccompagnati al termine delle lezioni, e un mezzo dedicato ai bambini della scuola dell’infanzia in partenza alle 9, con due diverse opzioni orarie per il ritorno.

I lavori per la realizzazione della mensa prevedono la costruzione di un nuovo edificio per una superficie di 180 mq. La mensa verrà collegata al resto della struttura attraverso un disimpegno che metterà in comunicazione il corridoio a servizio delle aule con la mensa stessa. Oltre alla sala mensa verranno realizzate le aree a servizio e cioè la dispensa per la conservazione delle derrate anche in frigorifero, per lo scodellamento dei cibi precotti con accesso diretto dall’esterno; uno spogliatoio e servizi igienici per il personale addetto, separati con idonei disimpegni dai locali precedenti. Sulla copertura della mensa scolastica, al fine di migliorare l’efficienza energetica della nuova struttura, verrà realizzato un impianto fotovoltaico della potenza di 10.20kW per la produzione di energia elettrica. Tutto l’edificio sarà accessibile ed altamente efficiente dal punto di vista energetico.

Sul corpo principale del plesso, che attualmente ospita le aule e gli ambienti funzionali alla didattica, saranno effettuati interventi strutturali funzionali all’adeguamento sismico dell’edificio e alla riqualificazione degli ambienti per 600.000 euro finanziati dal Piano di ripresa e resilienza. Gli interventi prevederanno il rinforzo delle fondazioni esistenti per mezzo di nuove travi in cemento armato, alla realizzazione di muri trasversali, al rinforzo delle murature, con il risanamento e la riparazione di quelle deteriorate e il rinforzo delle esistenti, sarà consolidata con cappa armata la volta a stella. I pilastri saranno fasciati con idonei materiali destinati ad aumentarne la resistenza e la duttilità.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

annega
La vittima è un ragazzino di origini ivoriane ospite di una comunità di Miggiano. Si...

Un incendio di vaste proporzioni è divampato oggi intorno alle 11:40 in un’abitazione di Casarano,...

Altre notizie