Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Sabato a Otranto il Forum sulla Pace

L'evento avrà luogo nel Comune adriatico e si svolgerà in due sessioni, una mattutina ed una pomeridiana

”Non stancatevi mai di costruire l’Arsenale della Pace! Anche se l’opera può sembrare conclusa, in realtà si tratta di un cantiere sempre aperto e i cantieri vanno avanti se chi ci lavora si lascia lavorare dentro dallo Spirito. Voi mi direte: e chi non crede? e chi non è cristiano? Questo a noi può sembrare un problema, ma certo non lo è per Dio. Lui, il suo Spirito, parla al cuore di chiunque sappia ascoltare. Ogni uomo e donna di buona volontà può lavorare negli Arsenali della pace, della speranza, dell’incontro e dell’armonia”. (Udienza di Papa Francesco al Sermig 7 gennaio 2023).

Queste parole sono il faro che ha guidato gli organizzatori nel cammino verso il Forum ”Sia Pace per le aurore che verranno”, che si terrà sabato 20 gennaio a Otranto, a partire dalle ore 9:30, presso il Basiliani Hotel.

Il Forum sulla Pace è frutto della collaborazione fra il Distretto 2120 del Rotary International Puglia e Basilicata e dell’Istituto “Giuseppe Toniolo” di Milano – Ente fondatore e garante dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

L’evento, fortemente voluto dalla Delegazione Pugliese dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, nelle persone dei due delegati Antonio Cotardo e Gina Morciano, ha ricevuto piena adesione da parte a ricevuto piena adesione del RC Tricase-Capo di Leuca, Presidente Eliseo Aprile, e degli altri club salentini di Lecce, Lecce Sud, Gallipoli, Nardò, Galatina-Maglie-Otranto.

Due le sessioni di lavoro previste sul tema della pace e sulla possibilità di una pace duratura: domande queste che sono state rivolte ad illustri studiosi che interverranno nel corso della giornata.

La sessione mattutina, dopo l’accoglienza degli ospiti, aprirà alle 10:00, con i saluti istituzionali del Segretario Distrettuale del Rotary International, Gaetano Scamarcio, e del PDG Marco Torsello, Presidente Commissione Rotary Foundation. Seguiranno le relazioni dell’On.Prof. Enrico Preziosi, di S. Ecc. Rev.ma Mons. Santo Marcianò e del Prof. Riccardo Redaelli.

I lavori proseguiranno nel pomeriggio con gli interventi del PDG Mario Greco e del Governatore del Distretto 2120 del Rotary International, Vincenzo Sassanelli e si concluderanno con una riflessione e la preghiera per la Pace di S. Ecc. Rev.ma Mons. Francesco Neri.

L’evento è il primo dei cento in programma che l’Istituto Toniolo sta organizzando su tutto il territorio nazionale per celebrare il centenario della Giornata per l’Università Cattolica la cui istituzione si deve alla ferma volontà della cofondatrice Beata Armida Barelli che nel 1924 chiese al Papa di introdurla in tutte le Diocesi Italiane e da un secolo si propone come momento in cui la Chiesa Italiana celebra la centralità dell’Ateneo Cattolico più grande d’Italia e d’Europa.

Il Comitato organizzatore del Forum sulla Pace è presieduto da Gina Morciano e Luciano Ancora, Assistenti del Governatore, ed è composto da Giuseppe Tamborrino, Presidente RC Lecce, Adelmo Gaetani, Presidente RC Lecce Sud, Saulle Cavalera, Presidente RC Nardò, Anna Rita Zuccalà, Presidente RC Galatina-Maglie-Terre d’Otranto, Gigi Fortunato, Presidente RC Gallipoli, Eliseo Aprile, Presidente RC Tricase-Capo di Leuca.

Il Rotary, da oltre un secolo impegnato nella promozione della pace e della comprensione globale, continua il proprio viaggio con un profondo senso di responsabilità. L’impegno del Rotary International, che si traduce in azioni di filantropia strategica, vuole incidere sulle cause delle guerre con iniziative concrete per attenuare o eliminare ingiustizie, violazioni dei diritti umani, povertà, discriminazioni, distribuzione iniqua delle risorse e tensioni che minacciano la pace. Queste azioni si attivano anche attraverso i Centri della Pace, pilastri della missione dei Rotary, che formano esperti nella risoluzione dei conflitti, e promuovendo la creazione di ambienti favorevoli alla pacifica convivenza.

Hanno contribuito alla realizzazione dell’evento, Istituto Toniolo, Giornata per l’Università Cattolica del Sacro Cuore, Comune di Otranto, Banca Popolare Pugliese.

IL PROGRAMMA:
9.00 – Registrazione partecipanti
9.30 – Accoglienza di S. Ecc.Rev.ma Mons. Santo Marcianò, Ordinario Militare per l’Italia e saluti del Sen. Avv. Francesco Bruni, Sindaco di Otranto
10.00 – Inni e onori alle bandiere
Gaetano Scamarcio, Segretario Distrettuale
Antonio Cotardo, Presidente Commissione Rotary Foundation RC Tricase-Capo di Leuca
Eliseo Aprile, Presidente RC Tricase-Capo di Leuca
PDG Marco Torsello, Presidente Commissione Distrettuale Rotary Foundation Vice Governatore Distretto 2120

11.00 – La pace è possibile? Scenari geopolitici e ruolo delle Istituzioni Internazionali
On. Prof. Ernesto Preziosi, Università Cattolica del Sacro Cuore
11.30 – II raggio della Pace: accogliere, discernere, evangelizzare,
S. Ecc.Rev.ma Mons. Santo Marcianò, Ordinario Militare per l’Italia
12.00 – Cos’è la Pace? Assenza di conflitto o qualcosa di più?
Prof. Riccardo Redaelli, Università Cattolica del Sacro Cuore
12.30 – Riflessioni
Gina Morciano, Assistente del Governatore a.r. 2023-2024

SESSIONE POMERIDIANA:
14.30 – Il dialogo al centro delle diversità per un Mediterraneo, mare di Pace
PDG Mario Greco, RC Putignano
15.00 – Parole e musiche di pace
DG Vincenzo “Sax” Sassanelli, Governatore Distretto2120
15.30 – Lasciate sorgere il sole, cantate una canzone di Pace
Prof. Fabio Zavattaro, Giornalista Vaticanista
16.00 – Qualche considerazione…
On. Prof. Ernesto Preziosi, Università Cattolica del Sacro Cuore
16.15 – Interventi e Riconoscimenti
1 6.30 – Preghiera per la Pace
S. Ecc. Rev. ma Mons. Francesco Neri, Arcivescovo di Otranto
17.00 – Conclusioni e saluti
DG Vincenzo Sassanelli, Governatore Distretto 2120

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nuovi sistemi di sorveglianza per combattere il rischio incendi...
Cittadini a spese alte per la sanità mentre l'assistenza pubblica fatica a rispondere...
Alle ore 15:00, nell’aula 5 dell’edificio Studium 6, interverrà di persona Mogol, autentico protagonista della canzone italiana...

Altre notizie