Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Ecco le scuole dove si sperimenta il “4+2”

La sperimentazione sarà avviata nel prossimo anno scolastico per 25 istituti tecnici e professionali pugliesi, di cui 5 in Salento

scuola

Delle 25 scuole che in Puglia, con l’attivazione di 31 filiere tecnico-professionali, hanno aderito alla sperimentazione del 4+2 lanciato dal Ministero dell’Istruzione e del Merito, compaiono anche 5 istituti della provincia di Lecce.

Nei progetti approvati compare l’IISS “E. Lanoce” di Maglie per il corso di CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE AMBIENTALI  e di CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE SANITARIE per l’istituto Tecnico; MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA; AGRICOLTURA, SVILUPPO RURALE, VALORIZZAZIONE DEI PRODOTTI DEL TERRITORIO E GESTIONE DELLE RISORSE FORESTALI E MONTANE; SERVIZI PER L’ENOGASTRONOMIA E L’OSPITALITA’ ALBERGHIERA per l’Istituto Professionale.

Sempre a Maglie, L’IISS “E. Mattei” per SISTEMA MODA, TESSILE, ABBIGLIAMENTO, MODA; INDUSTRIA E ARTIGIANATO PER IL MADY IN ITALY per il Professionale.

A Lecce l’IIS “A. Dde Pace” per LEIS03100A ISTITUTO TECNICO TURISMO.

L’IISS “Don Tonino Bello” di Tricase con TRASPORTO E LOGISTICA CONDUZIONE DEL MEZZO AEREO per l’Istituto Tecnico e MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA per l’Istituto Professionale.

Infine, l’IISS “E. Medi” di  Galatone per INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI.

In queste scuole, in via sperimentale, il percorso si riduce da 5 a 4 anni e consente l’accesso poi agli ITS (2 anni), in una filiera organica, oppure all’università o direttamente al mondo del lavoro.

In tutta Italia sono 171 gli istituti ammessi alla sperimentazione che partirà il prossimo anno scolastico, per 193 corsi.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie