Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Soffoca mangiando un cornetto, tragedia a Taviano

La 57enne, ospite di una struttura, è morta in strada, nonostante i tentativi dei passanti e dei sanitari di liberarle le vie respiratorie

annega

E’ morta in strada, probabilmente soffocata dal cornetto alla nutella che stava mangiando come faceva tutte le mattina. La tragedia si è consumata a Taviano, dove la 57enne alloggiava in una struttura.

Come tutte le mattine, la donna si era recata in un vicino bar per acquistare la colazione. Con il cornetto che stava consumando in strada al rientro.

E un tratto ha iniziato ad accusare un malore, non riuscendo a respirare. Le persone che hanno assistito alla scena hanno provato a soccorrerla, in attesa dell’arrivo dell’autoambulanza. Anche un medico che si trovava di passaggio ha provato a liberarle le vie respiratorie, inutilmente.

Così come inutili si sono rivelati i tentativi del personale del 118. La donna è morta per soffocamento, tra le persone impotenti di fronte alla tragedia che si stava consumando. Sono in corso esami per verificare se a soffocare la donna sia stato il boccone del cornetto o se avesse qualche patologia che ha contribuito al decesso.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un grave incendio divampa nella periferia di Tricase, danni alla struttura ma nessun ferito ...
Tre ergastoli e una condanna di 27 Anni nell'audizione di Erika Masetti...
Salento, l'uomo accusato di violenza sessuale su una bambina di 9 anni...

Altre notizie