Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Il Salento nel mirino delle organizzazioni criminali: operazione anti-droga scattata da Firenze

L'operazione che ha condotta ad un arresto

In provincia di Lecce, un uomo è stato arrestato in flagranza durante una vasta operazione anti-droga che ha coinvolto ben 83 indagati in totale. Questo blitz è scaturito da un’indagine avviata a Firenze e ha dimostrato il ruolo cruciale del Salento come punto di passaggio per ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti, destinati principalmente a Firenze ma anche all’estero.

Uno dei principali indagati in questa operazione è Spiro Petro, un cittadino albanese di 37 anni residente a Firenze. Nel marzo del 2021, Petro è stato arrestato nella zona di Poggiardo con un carico di 320 chilogrammi di hashish e marijuana. In novembre, ha ricevuto una condanna di quattro anni e quattro mesi.

L’indagine ha rivelato che ben quattro organizzazioni criminali, composte principalmente da cittadini albanesi, erano coinvolte nell’attività di traffico di droga. L’inchiesta, iniziata nel 2019 grazie all’impegno dei carabinieri della compagnia di Borgo San Lorenzo, in provincia di Firenze, si è estesa nel tempo coinvolgendo anche organismi investigativi italiani ed europei. L’intera operazione è stata coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Firenze.

Il maxi-blitz svoltosi recentemente ha portato all’arresto di 70 indagati, di cui ben 68 sono stranieri. Di questi, 28 risiedono nel territorio metropolitano di Firenze, 36 in altre parti del territorio nazionale e 16 in altri Stati, tra cui alcuni all’interno dell’Unione Europea e l’Albania. Otto indagati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, mentre quattro hanno l’obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria.

Inoltre, gli inquirenti hanno anche effettuato un sequestro per equivalente di oltre 5 milioni di euro, dimostrando l’enorme scala dell’attività criminale scoperta. Il Salento, dunque, continua a essere un punto critico nel traffico di droga, e le autorità italiane ed europee rimangono impegnate nella lotta contro queste organizzazioni criminali che operano sul territorio.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

case popolari
Gabriele Torricelli, ex dipendente della Banca Popolare di Bari, accusato di truffa aggravata...
Due anni di pena per ciascuno in un caso di prostituzione mascherato da casa vacanze...

Altre notizie