Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Perseguita l’ex moglie vestito da fantasma: scatta l’ammonimento da parte del Questore

La vicenda riguarda un 48enne residente a Gallipoli

polizia droga

Un uomo di 48 anni residente a Gallipoli, nelle ultime settimane, è stato coinvolto in una serie di reati tra cui stalking, danneggiamento, minacce gravi e lesioni personali nei confronti della sua ex moglie.

Nonostante la fine del matrimonio, non si è mai rassegnato e ha continuato ad attuare comportamenti sempre più persecutori nei confronti della donna, seguendola in tutti i luoghi che frequentava a tutte le ore, comprese quelle notturne, arrivando persino a travestirsi da fantasma.

Per tutte queste ragioni, recentemente lo stalker è stato destinatario di un provvedimento di ammonimento da parte del Questore, che consiste nell’invito, senza limiti di tempo, a mantenere immediatamente un comportamento conforme alla legge e a cessare ogni comportamento vessatorio o persecutorio, sia esso fisico, psicologico, verbale o economico nei confronti della vittima.

Questa misura è considerata tempestiva ed efficace. Tempestiva perché viene adottata ogni volta che la donna percepisce il rischio di essere perseguitata. Efficace perché, in caso di violazione dell’ammonimento, lo stalker viene arrestato in flagranza di reato.

L’obiettivo del provvedimento di ammonimento è duplice: proteggere la vittima e al contempo offrire all’autore della violenza domestica o di genere l’aiuto necessario attraverso i servizi forniti dai Centri Ascolto Maltrattanti, presenti su tutto il territorio della provincia.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un grave incendio divampa nella periferia di Tricase, danni alla struttura ma nessun ferito ...
Tre ergastoli e una condanna di 27 Anni nell'audizione di Erika Masetti...

Altre notizie