Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Svuota il conto del malcapitato dopo essersi finta impiegata della banca: nei guai donna di Cutrofiano

La 34enne è sotto indagine in seguito alla denuncia da parte di un uomo

risparmi

L’uomo aveva ricevuto un messaggio di testo dalla banca che segnalava delle irregolarità sul suo conto corrente. Per risolvere la questione, ha cliccato su un link fornito nello stesso messaggio, che lo avrebbe indirizzato al sito web della banca.

Tuttavia, ciò che sembrava essere una soluzione alla sua situazione finanziaria si è rivelato essere una trappola. Seguendo le istruzioni telefoniche di una presunta operatrice della BNL, l’uomo ha perso tutti i suoi soldi sul conto. Infatti, quattro bonifici istantanei per un totale di circa 3.700 euro sono stati effettuati senza il suo consenso verso l’IBAN di un beneficiario sconosciuto.

Una volta scoperto l’inganno, l’uomo ha deciso di denunciare l’accaduto. Grazie a delle indagini bancarie, è stato possibile individuare la persona a cui appartiene la carta associata ai trasferimenti fraudolenti di denaro.

Questa persona è S.C., una donna di 34 anni residente a Cutrofiano. Recentemente, è stata informata della conclusione dell’inchiesta per truffa e della contestuale notifica di garanzia, a cura della sostituta procuratrice Maria Vallefuoco. A riportarlo è LeccePrima.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Vigilanza rafforzata nei Mercatini dell'Usato e nei Rigattieri, in Particolare in Zona Piazza Mazzini...
annega
La vittima è un ragazzino di origini ivoriane ospite di una comunità di Miggiano. Si...

Un incendio di vaste proporzioni è divampato oggi intorno alle 11:40 in un’abitazione di Casarano,...

Altre notizie