Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Akwaba – Artisti in Dialogo: Un Incontro Cruciale sul Teatro e il Conflitto a San Cesario di Lecce

La Distilleria De Giorgi Diventa Palcoscenico di Un Evento Imperdibile il 21 Febbraio per Esplorare il Ruolo del Teatro nella Comprensione dei Conflitti Globali"

Il 21 febraio, alle 19:00, un evento straordinario si svolgerà presso la storica Distilleria De Giorgi a San Cesario di Lecce, segnando un momento fondamentale di discussione e analisi. L’evento, intitolato “Teatro e Conflitto”, rappresenta il quarto incontro nell’ambito dell’innovativo progetto “Akwaba – Welcome to the artists”. Questa iniziativa si pone come un’occasione unica per immergersi nelle profonde riflessioni sul ruolo del teatro nell’interpretare e trasformare i conflitti contemporanei.

All’evento parteciperanno illustri figure del panorama teatrale e culturale: Fabio Tolledi, riconosciuto per il suo ruolo di Presidente del Centro Italiano dell’International Theatre Institute (ITI UNESCO) e Vice Presidente per l’Europa del Network mondiale ITI, nonché Segretario di TCZN – Theatre in Conflict Zones Network dell’ITI UNESCO; Hamado Tiemtoré, un rinomato regista, attore e studioso originario del Burkina Faso, noto per il suo lavoro che si estende tra Europa e Africa; e la professoressa Tina Cesari, nota promotrice del progetto IFP (internet for people).

L’evento si concentra su un’analisi critica del contesto globale attuale, caratterizzato da conflitti e tensioni. In un mondo sempre più influenzato dalla globalizzazione e dalla commercializzazione, il teatro emerge come strumento cruciale per decodificare e ridefinire la complessità dei conflitti. Questo incontro esplora il potere del teatro di scomporre e trasformare le dinamiche di conflitto, sia a livello individuale che sociale.

Il progetto “Akwaba – Welcome to the artists” è un’iniziativa del Centro Italiano dell’ITI, realizzata in collaborazione con Astràgali Teatro. Questo progetto, sostenuto dalla Sezione Relazioni Internazionali della Regione Puglia, riflette un impegno ventennale nell’esplorare il nesso tra teatro e conflitto, con iniziative importanti in diverse regioni del mondo come Palestina, Siria, Libano, e molti altri.

L’ingresso all’evento è gratuito, con un forte incoraggiamento a prenotare per assicurarsi un posto in questa serata di profonda riflessione culturale e sociale. Per le prenotazioni, contattare il numero: 3892105991.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie