Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Lavorava come estetista ma percepiva il reddito di cittadinanza: beccata dalla Finanza

L'operazione della Guardia di Finanza di Otranto

finanza

Una recente operazione della guardia di finanza di Otranto ha portato alla luce una situazione sorprendente: una persona stava svolgendo illegalmente l’attività di estetista mentre contemporaneamente beneficiava del reddito di cittadinanza. Durante controlli mirati contro l’evasione fiscale e il lavoro non regolare, le autorità hanno individuato un centro estetico operante in una casa privata, privo delle necessarie autorizzazioni e non registrato fiscalmente.

Oltre a sequestrare l’attrezzatura utilizzata per l’attività, sono stati rinvenuti documenti che dimostravano guadagni non dichiarati per oltre 25mila euro, evasi quindi dal fisco. L’indagine ha anche rivelato che l’estetista illegale aveva indebitamente percepito circa 11mila euro di reddito di cittadinanza.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il giudice respinge l'accusa di corruzione elettorale contro Pasquale Bleve, evidenziando la mancanza di prove...
case popolari
Gabriele Torricelli, ex dipendente della Banca Popolare di Bari, accusato di truffa aggravata...
Due anni di pena per ciascuno in un caso di prostituzione mascherato da casa vacanze...

Altre notizie