Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Operazioni antievasione a Otranto: Scoperte e sanzioni da parte della Guardia di Finanza

Interventi mirati per contrastare lavoro non regolamentato e frodi sul reddito di cittadinanza

finanza

Durante una serie di ispezioni mirate, gli agenti della Guardia di Finanza di Otranto, hanno scoperto un’estetista abusiva. La Guardia di Finanza ha rinvenuto, all’interno di una abitazione privata a “Città dei Martiri”, un’attività di estetista ben organizzata, che operava senza le dovute licenze.

Durante l’operazione, i finanzieri hanno non solo confiscato l’equipaggiamento utilizzato per l’attività illecita, ma hanno anche raccolto prove contabili aggiuntive che hanno rivelato ricavi non dichiarati per oltre 25mila euro. Le indagini hanno inoltre stabilito che la persona coinvolta nel caso, aveva percepito il Reddito di Cittadinanza in modo improprio, per un totale di circa 11mila euro.

Ulteriori controlli effettuati in questo ultimo periodo, hanno portato alla luce altre evasioni fiscali nel vicino comune di Melendugno. Qui è stato identificato un cittadino italiano che aveva illecitamente ottenuto il Reddito di Cittadinanza, insieme a altri quattro lavoratori abusivi nel campo della ristorazione, dell’edilizia e della meccanica.

Due imprenditori sono stati, inoltre, segnalati all’Ispettorato Territoriale del Lavoro, con la richiesta di sospensione delle attività commerciali. Per i due individui ,che hanno ricevuto il Reddito di Cittadinanza in modo illegittimo, sono state fatte le segnalazioni alla Direzione Provinciale dell’INPS.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un grave incendio divampa nella periferia di Tricase, danni alla struttura ma nessun ferito ...
Tre ergastoli e una condanna di 27 Anni nell'audizione di Erika Masetti...
Salento, l'uomo accusato di violenza sessuale su una bambina di 9 anni...

Altre notizie