Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Commozione ai funerali del prof morto a scuola per un malore

"Ragazzi, non mi sento bene", poi nei corridoi il suo cuore ha smesso di battere nel Liceo di Palestrina. Attestazioni di cordoglio per Antonio Negro, originario di San Cassiano

antonio negro

Commozione ed ancora incredulità ai funerali di Antonio Negro, il professore originario di San Cassiano morto venerdì a seguito di un malore accusato a scuola, mentre stava facendo lezione.

“Scusate ragazzi, non mi sento bene” ha detto il docente ai suoi studenti del Liceo Elio Luzzati di Palestrina. Una volta uscito dall’aula si è accasciato a terra sul corridoio ed ha perso i sensi. Inutili i soccorsi di rianimarlo da parte del personale del 118 arrivato a scuola.

L’ultimo saluto al prof Antonio Negro si è celebrato nella chiesa della Madonna del Buon Consiglio a Genazzano nel Lazio, dove si era trasferito da tempo dalla Puglia e dove viveva con la sua famiglia.

Un malore accolto con dolore e incredulità dai colleghi, che lo hanno ricordato con parole di stima e di affetto, e dai suoi studenti, ancora sotto shock per quanto accaduto. Dolore anche a San Vito Romano, dove Negro insegnava all’Istituto agrario “E. Sereni”, di cui era vicepreside. Attestazioni di cordoglio anche dal mondo scout e dall’Agesci. Numerosi anche i messaggi di ex alunni e di genitori dei suoi studenti.

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

annega
La vittima è un ragazzino di origini ivoriane ospite di una comunità di Miggiano. Si...

Un incendio di vaste proporzioni è divampato oggi intorno alle 11:40 in un’abitazione di Casarano,...

auto prende fuoco
Taviano, la Fiat 500 era parcheggiata lungo la via ed è andata a urtare il...

Altre notizie