Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Stalking e minacce in Salento: Militare denunciato per aver minacciato l’ex

L'escalation di un'amore finito: dalle minacce di morte all'ammonimento del questore

Stalking e minacce; un sottufficiale della Guardia di Finanza, attualmente in servizio in Calabria, è stato denunciato dai Carabinieri della stazione di Ruffano. Le accuse gravano pesantemente sul militare 52enne originario di Maglie, per aver minacciato (il primo marzo scorso) la sua ex compagna, una giovane mamma di tre figli residente nel Basso Salento. Le avrebbe promesso 17 proiettili nel caso in cui la donna non fosse tornata insieme a lui.

Il coraggio della mamma, che si è presentata spontaneamente alla caserma per raccontare la sua storia, è stato fondamentale nel portare alla luce il caso. I carabinieri, nonostante l’assenza di una denuncia formale da parte della vittima, hanno proceduto con la denuncia del sottufficiale alla Procura della Repubblica. Questa decisione dimostra una consapevolezza crescente sulle problematiche di stalking e violenza domestica. L’ammonimento emesso dal Questore di Lecce al militare è un monito per scongiurare ulteriori azioni moleste o violente.

L’eventuale avvio di un procedimento amministrativo, che potrebbe portare al ritiro cautelativo della pistola d’ordinanza del militare, è una misura precauzionale che riflette la gravità della situazione. La vicenda, attualmente sotto l’attenzione del pubblico ministero Giorgia Villa, mette in evidenza la complessità e la delicatezza di situazioni simili, dove spesso il confine tra vita privata e sicurezza pubblica diventa sfumato.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Operazione tra Bari e Lecce per smascherare frodi nelle erogazioni pubbliche e false fatturazioni...
Vigilanza rafforzata nei Mercatini dell'Usato e nei Rigattieri, in Particolare in Zona Piazza Mazzini...

Altre notizie