Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Spaccio a minori a Lecce: Condanna per un 24enne

Salvatore Signore riceve pena sospesa dopo arresto per spaccio

polizia

Il 9 novembre, Salvatore Signore, un giovane di 24 anni di Lecce, è stato arrestato con l’accusa di spaccio dopo essere stato sorpreso a vendere hashish a un minore di 14 anni. La polizia, aveva notato un atteggiamento sospetto in Signore, così ha deciso di procedere con ulteriori indagini. Il risultato è stata la scoperta di 3,4 grammi di hashish in possesso di Signore al momento del fermo.

Dopo una perquisizione più approfondita, gli agenti hanno trovato altri quattro involucri di fumo, per un totale di 10 grammi di hashish. Questo ritrovamento ha aggravato la situazione per Signore.

L’intervento della giudice per l’udienza preliminare, Silvia Saracino, ha portato a una sentenza di 2 anni e 4 mesi di reclusione, con pena sospesa e senza menzione, riconoscendo l’attenuante della lieve entità dello spaccio. Si è appurato che un minore si era rivolto a Signore per acquistare la sostanza stupefacente, stabilendo un appuntamento attraverso un contatto telefonico. Questo dettaglio rivela la premeditazione e l’organizzazione nell’atto di spaccio, nonostante la lieve entità riconosciuta dalla giustizia.

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

annega
La vittima è un ragazzino di origini ivoriane ospite di una comunità di Miggiano. Si...

Un incendio di vaste proporzioni è divampato oggi intorno alle 11:40 in un’abitazione di Casarano,...

Altre notizie