Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Lecce: Salvare anche i cani di una vittima di violenza

Una donna di Lecce lancia un appello disperato per salvare i suoi cani da una vita di violenza

Una donna di Lecce ha esposto la sua drammatica situazione: vittima ripetuta di violenze domestiche, ora cerca disperatamente un rifugio per i suoi due amati cani di razza amstaff. La sua storia è un’ulteriore testimonianza della tragica realtà che si cela dietro le porte chiuse di molte famiglie.

Le vittime di violenza domestica affrontano spesso la dolorosa scelta di lasciare i propri animali domestici. La donna, che per ora rimane anonima per motivi di sicurezza, ha condiviso con i suoi cani le aggressioni subite, creando un legame di profonda empatia e comprensione tra di loro.

Momentaneamente si è rivolta all’associazione Pronto Soccorso dei Poveri per trovare una soluzione temporanea per i suoi cani. Il suo appello non è solo per la loro sicurezza ma anche per garantire che non vengano separati o finiscano in un canile. La situazione di questa donna sottolinea la necessità di un’azione immediata e la solidarietà della comunità. La sua richiesta è chiara: offrire ai suoi cani un luogo sicuro, lontano da violenze e maltrattamenti, fino a quando non troverà una nuova sistemazione. È un grido di aiuto che tocca il cuore e richiede una risposta immediata da parte di chi può aiutare.

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

In 10 anni sono raddoppiati i vigneti biologici in Puglia, con 96 cantine bio e...

Fanno parte della Green Community Ionico-Adriatica i comuni di Alliste, Avetrana, Galatone, Gallipoli, Manduria, Nardò,...
Alle ore 15:00, nell’aula 5 dell’edificio Studium 6, interverrà di persona Mogol, autentico protagonista della canzone italiana...

Altre notizie