Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Processione del Venerdì Santo a Copertino: Fede e tradizione

Sagrato della Chiesa San Giuseppe Patriarca accoglie la commovente cerimonia

Nel cuore della Puglia, nel suggestivo scenario del sagrato della Chiesa San Giuseppe Patriarca, si è tenuta una delle più toccanti rappresentazioni della Passione di Cristo. La processione del Venerdì Santo a Copertino ha rievocato, con una mistura di devozione e arte, gli ultimi momenti della vita di Gesù, diventando un momento di profonda riflessione spirituale e culturale per la comunità.

La statua di Nostro Signore ha aperto la processione, seguita da una sequenza di rappresentazioni iconiche della Passione: dall’Orto degli Ulivi alla Crocifissione. La solennità dell’evento è stata ulteriormente evidenziata dall’ingresso dei simboli del martirio – frustino, chiodi, martello, corona di spine e la Croce – portati in silenzio, simboleggiando le sofferenze di Cristo.

Il sagrato è diventato un palcoscenico per il coro delle Pie donne, magistralmente diretto dal Maestro Salvatore Cordella, che ha intonato l’emozionante “Udite Figlie”. Questo brano, composto dal Maestro Danese negli anni ’20, ha riecheggiato tra le antiche mura della chiesa, creando un’atmosfera di intensa commozione.

La processione, accompagnata dalla musica dell’associazione bandistica “Città di Copertino”, ha percorso le storiche vie della città – via Garibaldi, Colaci, Dante, IV Novembre, Via Cosimo Mariano – fermandosi per momenti di riflessione e canto. La folla di fedeli, che si è accalcata lungo il percorso, ha partecipato con rispettoso silenzio, testimoniando la forte connessione della comunità con le sue radici religiose e culturali.

L’evento ha trovato il suo apice nella Piazza Monumento, dove la processione ha fatto una sosta per un’ultima esecuzione di “Udite Figlie”, prima di ritornare al sagrato del Patriarca. Questa processione non è stata solo una manifestazione di fede, ma anche un’espressione del ricco patrimonio culturale di Copertino, una città che conserva e valorizza le sue tradizioni.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

carabinieri
Caccia agli autori del colpo al Blu Bar di Copertino, con l'uomo costretto a farsi...

Altre notizie