Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Mamma Denuncia Gli Spacciatori del Figlio

Una Lotta disperata contro la droga. Coraggio e disperazione: una madre affronta il mondo dello spaccio per salvare il figlio cocainomane.

Una madre coraggiosa ha compiuto un gesto di estrema disperazione: denunciare gli spacciatori che stanno distruggendo la vita di suo figlio 25enne, intrappolato nell’abisso della cocainomania. Il dramma familiare si dipana tra violenze domestiche, minacce di morte e un passato segnato da abusi sessuali subiti dal giovane.

La madre, accompagnata dall’avvocato Luigi Pennetta, ha rivelato alla polizia le identità degli spacciatori. Le giornate di questo giovane, disoccupato nonostante un diploma, sono dominate dalla ricerca ossessiva della droga. La sua dipendenza lo ha reso violento in casa, spingendolo perfino a minacciare di morte la madre quando si rifiuta di fornirgli denaro. Questa situazione insostenibile ha spinto la donna a rivolgersi alle forze dell’ordine, nella speranza di interrompere il ciclo distruttivo in cui è caduto suo figlio.

Il giovane ha vissuto una giovinezza turbolenta, segnata da presunti abusi sessuali, che ha poi portato alla condanna del suo molestatore. Da quel momento, la sua vita ha preso una direzione discendente, culminando nell’attuale dipendenza dalla cocaina. Le comunità di recupero si rifiutano di accoglierlo a causa della sua forte dipendenza, rendendo il suo percorso di guarigione ancora più complicato.

Il racconto della madre illustra vividamente la quotidianità di una famiglia distrutta dalla droga. Il giovane, in preda a crisi di astinenza, diventa violento e distruttivo, aumentando la tensione e la paura in casa. Questi episodi di violenza domestica sono esacerbati dalle minacce ricevute dai suoi spacciatori, creando un circolo vizioso di paura e dipendenza.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Due anni di pena per ciascuno in un caso di prostituzione mascherato da casa vacanze...
Due uffici postali presi di mira: I banditi fanno saltare il Postamat e rubano migliaia...

Altre notizie