Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Il Consiglio comunale decide sulla cittadinanza onoraria al prof Cazzato

Uno dei massimi studiosi ed esperti mondiali del barocco italiano

lecce

Il Consiglio comunale, convocato per lunedì15 aprile (ore 9,30) è chiamato anche a discutere la proposta di conferire la cittadinanza onoraria al prof. Vincenzo Cazzato.

Nato a Presicce nel 1951, Cazzato è professore ordinario di Storia dell’Architettura presso la Facoltà di Beni Culturali dell’Università di Lecce, dove ha insegnato anche “Arte dei giardini” e “Architettura del paesaggio”. Dal 1981 al 2001 ha prestato servizio presso l’Ufficio Studi del Ministero per i beni e le attività culturali con il ruolo di architetto direttore coordinatore

Un’autorità non solo in Italia nello studio dell’arte  della cultura del Barocco, periodo sul quale ha pubblicato numerosi lavori e coordinato mostre e progetti, fornendo la propria collaborazione scientifica e organizzativa anche nell’ambito delle attività di alcuni Comitati nazionali.

Collaboratore del Ministero per i beni e le attività culturali, è coordinatore del Comitato nazionale per lo studio e la conservazione dei giardini storici sin dalla sua costituzione nel 1982, nonché del Centro di Studi sul Barocco di Lecce; “Chargé de recherche” presso il
Centro di Studi sulla Cultura e l’Immagine di Roma. Dal 2009 è membro onorario dell’Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio.

Un’autorità che ha legato il proprio nome al barocco italiano ed alla città di Lecce che ne è una delle massime espressioni.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

scuola
Riguardano il servizio di refezione, il prepost scuola e il trasporto scolastico...
Le piste ciclabili a Lecce, costruite durante l’amministrazione Salvemini, sono oggetto di forti critiche a...

Altre notizie