Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Tricase Porto, 15enne annega in mare davanti ai bagnanti

La vittima è un ragazzino di origini ivoriane ospite di una comunità di Miggiano. Si attende l'autopsia per capire se all'origine della tragedia ci sia un malore

incidente sul lavoro

Tragedia a Tricase Porto, domenica pomeriggio, dove un 15enne, originario della Costa d’Avorio, è morto annegato in mare. Ospite di una comunità di Miggiano, era stato accompagnato, insieme ad altri compagni, per una giornata al mare, approfittando della splendida giornata.

Il ragazzo, dopo un tutto, è sparito nell’acqua. Altri bagnanti che hanno assistito alla scena hanno provato a rianimarlo, nei minuti in cui stavano giungendo i sanitari del 118, subito allertati. Ma ogni tentativo di rianimare il 15enne è stato vano.

Forse un malore alla causa dell’annegamento. Cosa che potrà essere chiarita dall’autopsia che il pubblico ministero di turno disporrà. La salma è stata trasportata all’obitorio. Sul posto sono giunti anche i carabinieri, che hanno ascoltato i presenti e il personale della struttura che ospitava il giovanissimo ivoriano.

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

incendio
Atto di conclusione delle indagini per il rogo di Ugento del novembre scorso. L'ex marito...
Fiamme nella notte colpiscono uno dei ristoranti più noti della costa ionica: il Jolly Mare....
Nel cuore della notte, un atto intimidatorio scuote la comunità di Seclì: incendiata l'auto di...

Altre notizie