Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Denunciati 43 “furbetti” del Reddito di cittadinanza

Indagine della guardia di finanza in tutta la provincia salentina, ora l'Inps chiederà la restituzione dei sussidi percepiti

guardia di finanza

In diverse località della provincia di Lecce, 43 persone sono accusate di aver indebitamente ricevuto il reddito di cittadinanza, pur non soddisfacendo gli indispensabili criteri. E’ il risultato di un’indagine dettagliata, condotta dalle unità della guardia di finanza locale, mirata a prevenire abusi legati ai fondi statali.

Le autorità hanno presentato denunce contro questi individui presso la Procura della Repubblica di Lecce. Sono accusati di aver fornito dichiarazioni o documenti non veritieri al fine di ottenere il beneficio. Inoltre, sono stati notificati all’ufficio provinciale dell’Inps affinché si avviino le procedure per la restituzione delle cifre indebitamente percepite.

Si stima che l’importo complessivo dell’indebito ammonti a circa 400.000 euro. L’operazione di verifica ha coperto l’intero territorio provinciale salentino.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

patate guardia di finanza
La guardia di finanza di Gallipoli ne ha sequestrate 33mila kg: venivano immerse nella terra...
guardia di finanza
La struttura dove si rifornivano di gasolio mezzi aziendali ed auto private è stata scoperta...
guardia di finanza
Figurine e pupazzi trovati in un laboratorio e in un appartamento usato come deposito, denunciati...